Arriva l'educazione ambientale obbligatoria nelle scuole. Finalmente!

Le nuove generazioni ereditano un mondo inquinato e fortemente compromesso daicambiamenti climatici. Un mondo in cui non è più possibile stare a guardare il clima che cambia senza esserne profondamente colpiti.

Per riuscire a vincere la sfida della riduzione delle emissioni e dei consumi è essenziale coltivare una coscienza ecologica fin dall’età scolare. Con questo obiettivo, il Ministero dell’Ambiente e il Ministero dell’Istruzione hanno deciso di rendere obbligatorio l’insegnamento dell’educazione ambientale nelle scuole italiane.

La nuova materia potrebbe entrare nei programmi didattici già a partire dal prossimo anno. In molte scuole italiane l’educazione ambientale è già materia di studio nell’ambito di progetti sperimentali, come quelli ideati e proposti dalla ditta Amici Danilo alle scuole dell'Istituto Comprensivo G.Mariti, negli anni scolastici 2012/2013 e 2013/2014, "Favoliamo" e "Cultura che nutre".